NAPOLI, PAZIENTI VISITATI A TERRA. LA REGIONE: “NESSUN ALLARME”

by • 6 febbraio 2017 • Attualità, In Evidenza, SliderCommenti disabilitati su NAPOLI, PAZIENTI VISITATI A TERRA. LA REGIONE: “NESSUN ALLARME”170

E’ caos all’ospedale San Giovanni Bosco e al Loreto Mare, quest’ultimo in ginocchio anche per il fermo dalle 11.45 della diagnostica in Radiologia a causa della riparazione urgente dell’apparecchiatura che registra avarie.

La situazione nel presidio della Doganella è drammatica e si registrano disagi per i medici costretti a lavorare in condizioni difficili a causa dell’assenza di barelle, dal momento che le 25 a disposizione sono occupate momentaneamente per ricoveri all’interno del pronto soccorso.

Ulteriori disagi si stanno ripercuotendo sull’utenza, che viene assistita con rimedi ‘fai da te’ da medici e infermieri, appoggiando i pazienti su lenzuola a terra come accaduto in mattinata al San Giovanni Bosco o visitandoli in piedi.

Tuttavia, dalla Regione fanno sapere che “una donna che aveva perso i sensi, è stata immediatamente soccorsa dai sanitari e trasferita in reparto”. 

 

 

 

Pin It

Related Posts

Comments are closed.