CELLULARI COME L’OPPIO: CREANO DIPENDENZA

by • 18 aprile 2018 • Curiosità, In Evidenza, SliderCommenti disabilitati su CELLULARI COME L’OPPIO: CREANO DIPENDENZA222

Gli smartphone sono parte integrante della nostra vita e ci permettono di restare sempre connessi e informati.

Purtroppo, però, hanno creato una forma di dipendenza, avvertendoci di continuo su e-mail e messaggi ricevuti.

L’uomo è diventato sempre più incapace di ignorare suonerie e vibrazioni, con il risultato che il nuovo ‘oppio dei popoli’ sia proprio la ‘digital addiction’. A evidenziare il fenomeno che c’è dietro l’abuso di telefonini e tablet è uno studio pubblicato su NeuroRegulation, che sottolinea un effetto del cellulare non tanto diverso da quello delle sostanze stupefacenti.

Erik Peper, professore di educazione alla salute presso l’Università di San Francisco e primo autore dello studio, spiega: “La dipendenza dall’uso di smartphone inizia a formare connessioni neurologiche nel cervello in modo simile a quelle che si sviluppano in coloro che sono dipendenti da farmaci oppioidi per alleviare il dolore”.

In un sondaggio condotto su 135 studenti, i ricercatori hanno scoperto che chi utilizzava continuamente i telefonini aveva livelli più elevati di senso di isolamento, depressione e ansia.

Gli stesso studenti guardavano di continuo i propri smartphone mentre studiavano o frequentavano le lezioni, svolgendo più azioni contemporaneamente ma con un risultato dimezzato rispetto a quanto si otterrebbe focalizzandosi su una alla volta.

Motivo? Perché push e notifiche che arrivano sui nostri smartphone e tablet fanno sentire obbligati a guardarli, attivando gli stessi percorsi neuronali che anticamente avvisavano di un pericolo imminente.

La tecnologia ha preso il posto del face to face. Il primo passo per “disintossicarsi” è convincersi delle proprie potenzialità ed allenarsi ad essere meno dipendenti dai dispositivi. Magari disattivando le notifiche push e controllando e-mail e social solo in momenti specifici della giornata.

 

Pin It

Related Posts

Comments are closed.