BLOG


Le storie de “Il volo del Dodo” – Non è un drink, è Paul Gascoigne

Quando una persona si comporta in un certo modo, ci si dovrebbe sempre interrogare sui motivi. Perché si arriva ad assumere determinati atteggiamenti. La vita di Paul Gascoigne non è iniziata come la più classica delle favole. Paul nasce a Gateshead il 22 maggio 1967. La famiglia viveva in una singola stanza ad un piano […]

Le storie de “Il volo del Dodo” – Baggio ed il viola

Di storie di amore e di presunti tradimenti, il calcio ne ha viste tante. Storie di domeniche allo stadio, di panini e birra, di Caffè Borghetti ed applausi. Specialmente per i calciatori simbolo. I cosiddetti “idoli”, quelli più amati, quelli più forti. Quelli che rispondono al clichè del “vale da solo il prezzo del biglietto”. […]

Le storie de “Il volo del Dodo” – La perla di Utrera

Tra le mille cose da fare di questi giorni, non ho avuto tempo di scrivere qualcosa che avevo in testa da sabato scorso, da quando l’ho saputo. Un messaggio su Whatsapp di un amico, come si fa oggi. La pratica non scritta, il riflesso incondizionato di ogni uomo, quasi per esorcizzare la sua cruda e […]

Le storie de “Il volo del Dodo” – Elogio a Sarri

Stia, Faellese, Cavriglia, Antella, Valdema, Tegoleto, Sansovino, Sangiovannese. No, non sono le tappe di nuovo tour turistico. Sono semplicemente le prime otto squadre allenate da Maurizio Sarri; le potete leggere tranquillamente aprendo la pagina Wikipedia dell’allenatore toscano. E poi Pescara, Arezzo, Avellino, Hellas Verona, Perugia, Grosseto, Alessandria e Sorrento. Tutte squadre allenate prima della grande […]

Le storie de “Il volo del Dodo” – Un sogno lungo una Vives (Radio Edition)

I ragazzi dalle maglie granata appartengono all’Accademia di Giuseppe Vives, ex centrocampista del Torino. Penso spesso alla sua storia. Mi sovviene quando gioca contro il Napoli, quando attacco la sua figurina. La favola di Vives è cominciata proprio qui, sui campi polverosi della provincia, ed in particolare su questo campo: lo stadio Comunale di Sant’Anastasia.  […]

Perché abbiamo bisogno di Festival come il MI AMI

Il MI AMI festival è finito. Anche quest’anno mi è passato addosso lasciandomi in una dimensione parallela che per voi tutti è durata tre giorni, per me -e per chi c’era- un tempo indefinito. E poi mi ha sputato di nuovo in quella reale. Così si è riconfermata questa esperienza, un viaggio, una boccata d’aria, […]

Le storie de “Il volo del Dodo” – Allenatore

Di signori della panchina ne ho visti tanti. Ognuno con le proprie idee, la propria testa, con il loro personale modo di vedere il calcio. Da chi predilige il possesso palla, agli amanti del contropiede, da chi insiste sempre sulle fasce a chi si chiude col catenaccio. Il tridente, le due punte, la difesa a […]

Le storie de “Il volo del Dodo” – Dodo e company

Lunedì sei maggio. Sono a casa davanti alla TV. Il Milan ha appena battuto il Bologna per 2-1 -al termine di una partita bella, dal finale turbolento- per la gioia di mio zio, milanista da generazioni, a cui concedo  il lusso di guardare il Diavolo quando non gioca in concomitanza con il Napoli. Altrimenti, beh, […]

Le storie de “Il volo del Dodo” – La magia di Anfield

Ci sono stadi che non sono come gli altri. Mura che trasudano storia, che parlano di vittorie epiche e di sconfitte clamorose, di rimonte inaspettate e di 0-0 anonimi. Sediolini che raccontano di giornate passate con i genitori o con gli amici, di vecchie sigarette e giornali del giorno prima. Di birra e panini, di […]

Le storie de “Il volo del Dodo” – Punizioni

Le punizioni rappresentano un mondo a sé. È come se ci fosse una magia nella magia, una specie di Matrioska nel rettangolo verde.  Un rituale sacro, che spesso rappresenta l’unico modo per far saltare il banco quando la partita è chiusa, o l’ultima preghiera, quando ti serve necessariamente un goal ed il tempo sta per […]